M.C. Rosè


Classificazione
Metodo Classico “ROSÈ”

Zona di produzione
I vigneti di proprietà si trovano nel territorio comunale di Barge, in frazione Assarti prodotto nel più antico vigneto di proprietà dell’azienda

Uve o vitigni utilizzati
Uvaggio di vitigni autoctoni del pinerolese (14 /15 vitigni diversi presenti nel vigneto singolo – plasa – chatus – freisa – malbec – ecc. ecc.)

Sistema d’allevamento
Guyot

Resa massima per ettaro
80 quintali

Vendemmia
Manuale in piccole casse da 20 chili circa

Vinificazione
La vendemmia viene eseguita precocemente per avere un uva adatta per un vino base spumante, l’uva viene pigiata e diraspata, e sottoposta ad una breve decantazione a freddo, dopo 36 ore viene fermentata a bassa temperatura (circa 16 °), terminata la fermentazione primaria il vino viene posto in vasche di acciaio all’esterno della cantina per far sì che i rigori dell’inverno provvedano ad una naturale stabilizzazione del vino base, in primavera viene effettuato il tiraggio, e a questo punto il vino inizierà il lungo percorso che lo trasformerà in spumante metodo classico, dopo 30 mesi di riposo a maturare in cantina lo spumante sarà pronto per il consumo

Gradazione alcoolica
13% vol

Vista
Color salmone con sfumature che virano verso la buccia di cipolla ("pelure d'oignon"), con spuma fine e persistente

Olfatto
La permanenza per lungo periodo sugli lieviti dona a questo vino l'inconfondibile aroma post fermentativo (che va dalla classica crosta di pane, alle brioches o croissants appena sfornati) con un sottofondo di fini sensazioni fruttate (netta percezione di marasca) e floreali (rosa rossa fresca ma in alcune annate anche appassita)

Gusto
Questo spumante presenta un fine perlage che esalta le qualità gusto-olfattive del vino. Le note fruttate vengono esaltate sia dall'effervescenza che dall'acidità dello spumante, mantiene la freschezza floreale e fruttata che si è percepita al naso, ben completata da una piacevole freschezza. Il tannino contribuisce invece a conferire struttura e complessità al vino

Conservazione
Si raccomanda di mantenere il vino a temperature dai 12 ai 18 gradi per una perfetta conservazione degli aromi

Confezione
Cartoni da 6 o 12 bottiglie da 0.750 ml.

Abbinamenti
Questo spumante e un vino da tutto pasto. Dall'aperitivo e gli antipasti, con predilezione per portate di tendenza dolce e delicata, quali molluschi, crostacei e pesce (anche caviale). La pasta ed i risotti, con la loro tendenza dolce, le portate, pesci e crostacei rientrano tra le ovvietà, Gli spumanti Metodo classico rosè si abbinano anche a formaggi sia giovani che a pasta molle, ma anche a carni rosse a tendenza grassa

Temperatura di servizio
Si consiglia di servire il vino ad una temperatura di 8°

Produzione annuale
5000 bottiglie circa