Barbera


Classificazione
Pinerolese Barbera

Zona di produzione
I vigneti si trovano nel territorio comunale di Barge, in frazione Assarti

Uve o vitigni utilizzati
Barbera 100%

Sistema d’allevamento
Guyot

Resa massima per ettaro
70/75 quintali

Vendemmia
Manuale in piccole casse da 20 chili circa

Vinificazione
A vendemmia effettuata l’uva viene diraspata e pigiata, effettua una macerazione di 5/7 giorni a temperatura controllata, per ottenere estrazione di sostanze coloranti voluta, terminata la fermentazione primaria verrà favorita la fermentazione malo lattica per poi completare l’affinamento per circa 7 mesi in rovere francese

Gradazione alcoolica
13,5% / 14% vol

Vista
Alla vista si presenta di colore rosso granata con riflessi rubini molto vivi

Olfatto
Al naso esprime note floreali di viola e rosa tipiche del vitigno, ben amalgamate con le note di vaniglia ed i richiami boisé lasciati dal passaggio in legno

Gusto
Vino morbido ed elegante, con tannini levigati dal sapiente affinamento in barriques, la persistenza è in generale da buona a ottima (lunga o molto lunga) con ricordi fruttati e delicata tannicità (più aggressiva nelle annate più giovani)

Conservazione
Si raccomanda di mantenere il vino a temperature dai 12 ai 18 gradi per una perfetta conservazione degli aromi

Confezione
Cartoni da 6 o 12 bottiglie da 0.750 ml.

Abbinamenti
Questo vino si abbina bene con primi piatti strutturati, come agnolotti o cannelloni, bolliti e piatti di carne in genere (per le versioni più giovani), con brasati, bolliti, stufati e preparazioni di carni rosse al forno o arrosto (per le versioni più mature)

Temperatura di servizio
Si consiglia di servire il vino ad una temperatura di 16°

Produzione annuale
3500 bottiglie circa